eSolver Flussi Finanziari

DATTO Bakcup in Cloud
luglio 29, 2019

 

Con eSOLVER pianifichi i flussi finanziari, anticipando i fabbisogni e ottimizzando le decisioni.

Il cash flow è costituito dall’ammontare delle risorse finanziarie nette prodotte dall’impresa, come differenza tra tutte le entrate e tutte le uscite generate in un determinato periodo.

Se un’azienda si trova a corto di liquidità, rischia di non poter pagare i suoi fornitori, acquistare merci e materiale, pagare i dipendenti.

Questa situazione, nella maggior parte dei casi, si può prevenire con una corretta pianificazione finanziaria, anticipando i fabbisogni e ottimizzando le decisioni.

Consideriamo che il tempo medio che intercorre tra l’emissione di un ordine ad un fornitore e l’incasso del credito da un cliente, il cosiddetto Cash-to-Cash Cycle (secondo dati AIDA del 2017 su 760 mila bilanci depositati) è rispettivamente di:

  • 14 giorni per le grandi aziende (fatturato > 50 mil €)
  • 54 giorni per le medie aziende (fatturato tra i 10 e i 50 mil €)
  • 60 giorni per le piccole aziende (fatturato tra i 2 e i 10 mil €)
  • 151 giorni per le micro aziende (fatturato inferiore ai 2 mil €)

La soluzione Gestione Tesoreria integrata in eSOLVER consente di effettuare una proiezione dei flussifinanziari derivanti da scadenze, flussi previsionali e impegni extracontabili.

I flussi finanziari possono essere studiati da più punti di vista: le banche, i clienti, i fornitori, la tipologia di pagamento e gli agenti.

Con eSOLVER potete aggiornare le scadenze in base ai tempi medi di pagamento dei clienti e rendere così più veritiero il prospetto di analisi.

È possibile inoltre avere la proiezione dei saldi bancari a supporto dei processi decisionali. La definizione dei saldi bancari previsionale viene effettuata incrociando i movimenti bancari già contabilizzati con le previsioni di entrata e uscita.

Mediante l’interrogazione della proiezione dei saldi banca è possibile avere informazioni di dettaglio su:

  • Posizione di liquidità:
    – saldo banca capitale e per valuta contabilizzato
    – movimenti attesi da distinte
    – fido disponibile
  • Posizione finanziaria:
    – scadenze certe (derivanti da dati contabili)
    – scadenze previste (derivanti da documenti gestionali e impegni finanziari extracontabili)

La dimensione temporale dell’analisi può essere definita liberamente consentendo proiezioni di brevissima (giorni) e media (mesi) durata.

La soluzione permette così di effettuare un’analisi del cash flow per una puntuale gestione dei flussi finanziari e per un efficace gestione delle relazioni con le banche.

Vuoi scoprire di più? Contattaci 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione. Per ulteriori informazioni puoi consultare la nostra Informativa "Privacy e Cookie Policy" dove abbiamo indicato come negare il consenso all'uso di tutti o di alcuni cookie. Se prosegui nella navigazione e/o premi sul tasto "Accetto" di questo banner acconsenti l'uso dei cookie. "Privacy Policy"

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close